Vogliamo agevolare la tua visita. We want to make your visit easier.

Murano, Burano e Torcello - Alla scoperta della Laguna Veneta

Alla scoperta della Laguna Veneta

L'itinerario di visita delle tre isole della Laguna Veneta parte da Venezia e solitamente ha una durata di circa mezza giornata.

 
Partendo dal centro storico di Venezia è possibile imbarcarsi per un'escursione alle isole più famose della Laguna Veneta: si costeggia l'isola di San Giorgio Maggiore, i giardini di Sant'Elena e il Lido di Venezia, raggiungendo così Murano, divisa in nove isolette ed attraversata da un'ampio canale e conosciuta per l'attività delle sue vetrerie e fornaci.
 

Possiamo ora scendere per la nostra prima sosta e la visita di quest'isola:

partendo dalla zona di Murano Colonna percorriamo la Fondamenta dei vetrai e arriviamo alla Chiesa di San Pietro Martire, di epoca rinascimentale, al cui interno è possibile vedere opere di autori quali Paolo Veronese, Domenico e Jacopo Tintoretto e Giovanni Bellini. Proseguendo lungo il canale possiamo vedere il Palazzo da Mula, una volta luogo di villeggiatura dei patrizi veneziani. Ci spostiamo ora verso la zona del Museo del Vetro, al cui interno è possibile trovare un'esposizione di opere d'arte vetraia moderne e antiche. Proseguiamo ora lungo la fondamenta, raggiungendo così la Basilica dei Santi Maria e Donato e successivamente le Conterie: un complesso di stabilimenti che producevano le famose perline di vetro colorate, spesso usate come ornamenti o come mezzo di scambio con altri popoli. E' possibile ora raggiungere e percorrere la Fondamenta Venier per arrivare fino alla Chiesa rinascimentale di Santa Maria degli Angeli, attualmente chiusa al pubblico. Tornando ora verso la zona del faro raggiungiamo Campo Santo Stefano, dove originariamente sorgeva una chiesa omonima, della quale oggi è rimasto solamente l'oratorio e ammiriamo la Torre dell'Orologio che, nonostante sia stata costruita solo verso la fine dell'800, ha le fattezze di una torre medievale.
Oltre all'itinerario qui proposto è d'obbligo, una volta sbarcati a Murano, la visita di una vetreria o di una scuola di disegno per vetrai, per assistere ad una dimostrazione della lavorazione del vetro (da prenotare anticipatamente)
 
 
Proseguiamo ora alla volta di Burano, famosa per la lavorazione del merletto, che raggiungiamo sempre in navigazione.
 

Ci fermiamo per la seconda sosta della nostra visita:

appena sbarcati passeggiamo per le viette di quest'isola così caratteristica e variopinta, perdendoci un po' tra i colori delle case dei pescatori e i negozi di merletto, che rendono la nostra passeggiata allegra e piacevole. Ci dirigiamo verso la Chiesa di San Martino, di epoca cinquecentesca, dove troviamo anche, a poca distanza, il Museo del Merletto che ha sede nella storica scuola del Merletto (su prenotazione è anche possibile vedere le tecniche di lavorazione del merletto).
 
 
Ripartiamo con la nostra escursione alla volta della terza ed ultima tappa: Torcello, centro anticamente prospero e vitale.
 

Scendiamo anche qui per una breve visita dell'isola:

passeggiando lungo la fondamenta che costeggia il canale interno si incontra il famoso Ponte del Diavolo e alla fine si giunge alla piccola piazza, cuore dell'isola, dove è possibile vedere importanti monumenti ed edifici quali il trono di Attila, il Museo di Torcello, la Chiesa di Santa Fosca e la Cattedrale di Santa Maria Assunta.

Vuoi visitare Murano, Burano e Torcello? Richiedi un preventivo personalizzato

Quale località Italiana ti piacerebbe visitare?

Cerca un luogo che ti piacerebbe visitare, conoscere e scoprire

I cookie ci aiutano a migliorare la fruizione del nostro sito. Scopri di più